Il nostro inizio "GREEN"

Ieri abbiamo investito un po' dei nostri soldini in un piccolo elettrodomestico: la caraffa filtrante.

Immagine tratta dal web
Devo dire che fino all'ultimo sono stata un pò titubante...
Di parole ne ho sentire tante ma nessuna molto convincente; ciò che mi ha fatto propendere per il si, è stato leggere un pò ovunque, navigando in internet, quanta plastica riusciamo a produrre...
Ho pensato alla Teppa, a che mondo avrebbe ereditato e così...

Oggi, a mente fredda, mi sono ben documentata e riesco a dare una spiegazione "supermotivazionale" al mio acquisto:
- PRIMO (fattore fisico): faccio meno fatica nel reperire un bicchiere d'acqua da bere; prima dovevo acquistare le bottiglie di plastica, trasportarle fino al box, dal box a casa... Ora mi basta aprire il rubinetto della cucina!
- SECONDO (fattore economico): ho fatto un calcolo approssimativo di quante bottiglie d'acqua consumiamo in un anno e le ho moltiplicate per il prezzo; ho ottenuto 150 euro. La caraffa mi è costata 39 euro con 5 ricariche (1 ricarica dura 1 mese) quindi: il primo anno spenderò circa 100 euro e gli anni successivi 80 euro (di meno perchè non ho più il costo della caraffa) risparmiando così rispettivamente 50 euro e 70 euro all'anno.
- TERZO (fattore ecologico): le mie bottiglie non creeranno pìù problemi dovuti allo smaltimento...
- QUARTO: l'acqua del rubinetto è buona!!

Comunque sull'argomento vi consiglio di leggere questi due articoli, scritti in modo semplice e di facile comprensione:

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento