Trofie al pesto

Ieri ero stanca...
Non avevo molta voglia di fare e così, prima di scappare dall'ufficio, ho fatto mente locale su cosa conteneva il frigorifero di casa per organizzare una cena veloce...
Dopo aver scartato un bel po' d'ingredienti, mi sono soffermata sulle trofie fresche...
L'abbinamento mi è sembrato ovvio: trofie al pesto!
Mi sono ricordata che avevo anche delle patate e così ho seguito la ricetta originale. Devo essere sincera: con l'aggiunta delle patate, il piatto che già adoro, è diventato FANTASTICAMENTE BUONO!!


INGREDIENTI

- pesto alla genovese
- pasta tipo "trofie"
- 1 o 2 patate
- sale grosso q.b.
- olio extravergine di oliva q.b.
- parmigiano reggiano q.b.

PREPARAZIONE

1) Scaldare il pesto già pronto (io l'ho lasciato nel suo vasetto di vetro scaldandolo a bagnomaria).
2) Scaldare l'acqua per la pasta.
3) Sbucciare e tagliare le patate a dadini piccoli e metterle nell'acqua.
4) Portare l'acqua a bollore.
5) Aggiungere una manciata di sale grosso.
6) Aggiungere le trofie e lasciarle cuocere finchè non vengono a galla.
7) In una padella mettere il pesto, scolare le trofie assieme alle patate e saltare il tutto.
8) Servire con un filo di olio d'oliva e una spolverata di parmigiano.

Buon appetito!

Trofie al pesto

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento