Le mie conserve - parte 2: rosmarino

Sempre nell'ottica di creare "conserve fai da me", ieri ho continuato il lavoro già iniziato: era la volta del rosmarino!!


PREPARAZIONE

1) Pulire il rosmarino tenendo solo le foglioline.
2) Lavarlo con abbondante acqua.
3) Scolarlo in modo da eliminare l'acqua in eccesso.
4) Avvolgerlo in un asciugamano e farlo essiccare.
5) Mettere le foglioline essiccate in vasetti e riporli in luogo asciutto e buio.

Conserve - Rosmarino

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Meal planner

Eccomi qui...
Finalmente, dopo 6 mesi di analisi, prove e tanti errori, ho raggiunto il mio obiettivo...
Sono riuscita a scrivere "un piano alimentare" (meal planner) per tutta la famiglia felice!!!

Scusate il mio entusiamo ma, in questa sfida, mi ero buttata con tanta voglia di riuscire per diversi motivi:

  1. seguire una corretta alimentazione;
  2. ridurre i costi della spesa acquistando frutta e verdure di stagione, nonchè giusti quantitativi di carne e affettati;
  3. evitare gli sprechi (ovvero non riempire il frigorifero con alimenti che poi finiscono nel bidone!).

Il motivo per cui sono arrivata a fare questa scelta è stato soprattutto pratico: sapere in anticipo cosa acquistare per i pranzi e le cene settimanali mi aiuta moltissimo a tenere sotto controllo "il carrello della spesa"...
Acquisto i "freschi" (formaggi, latte, pane, frutta e verdura...) ogni due/tre giorni a seconda delle necessità e così facendo il frigorifero non diventa più una prigione dove si entra e non si sa più quando si esce...

Il risultato del mio lavoro fino ad ora era scritto a penna su un foglio e attaccato al frigorifero di casa...
Ho deciso di rendergli giustizia ed abbellirlo...

In rete ho trovato tante bellissime idee; da quelle più complesse che prevedono veri e propri "tabelloni"...


... A quelle piu semplici...


Io ho optato per una soluzione molto semplice, almeno per il momento!

Immagine tratta da Artsy-Fartsy Mama

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Ho letto: "Al diavolo piace dolce"

Immagine tratta dal web

Weisberger Lauren
Al diavolo piace dolce

Biblioteca di Senago | 458 pagine

Bette, ventisettenne newyorkese, sogna di trovare un fidanzato e sistemarsi per sempre... Quando si licenzia dalla banca dove lavorava, viene inspiegabilmente assunta da un'agenzia di pubbliche relazioni con il compito di organizzare i party più esclusivi... La vita comincia a correre troppo velocemente e le "cose che contano" sfuggono di mano...

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Pasta al patè di olive

Ieri sera non ero molto in forma...
Non mi andava di stare ai fornelli ma, allo stesso tempo, avevo voglia di un buon primo piatto da leccarmi i baffi!!
Dopo aver pensato a cosa conteneva il frigorifero, mi sono ricordata di avere stampato, qualche tempo fa, una ricetta semplice semplice adatta per l'occasione...


INGREDIENTI

- pasta (quella che si preferisce)
- 2 spicchi di aglio
- polpa di pomodoro q.b.
- due cucchiai abbondanti di patè di olive (io ho usato quello di olive verdi)
- un ciuffo di prezzemolo (io ho usato il mio congelato e già sbriciolato)
- parmigiano reggiano grattugiato q.b.
- olio extravergine di oliva q.b.
- sale grosso q.b.

PREPARAZIONE

1) Scaldare l'acqua per la pasta e portarla a bollore.
2) Salare l'acqua e aggiungere la pasta.
3) In una padella fare dorare gli spicchi d'aglio schiacciati con l'olio.
4) Aggiungere la polpa di pomodoro e continuare la cottura per 10 minuti circa.
5) Aggiungere 2 cucchiai dell'acqua di cottura della pasta.
6) Aggiungere il patè di olive e il prezzemolo tritato.
7) Mescolare bene per amalgamare gli ingredienti.
8) Quando la pasta è pronta, scolarla e farla saltare in padella con il condimento.
9) Completare con una spolverata di parmigiano reggiano.

Buon appetito!


Pasta al pesto di olive

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Pasta alle noci

Spulciando per la rete ho trovato una ricetta semplice semplice che subito ho provato a fare...


INGREDIENTI

- pasta (quella che si preferisce)
- 2 spicchi di aglio
- pangrattato q.b.
- noci q.b.
- philadelphia (oppure ricotta)
- olio extravergine di oliva q.b.
- pepe nero macinato q.b
- sale grosso q.b.

PREPARAZIONE

1) In un pentolino scaldare dell'acqua e portarla a bollore.
2) Versarci i gherigli delle noci e lessarli per circa 5 minuti.
3) Scolare, asciugare e tritare i gherigli.
4) Nel frattempo, scaldare l'acqua per la pasta e portarla a bollore.
5) Salare l'acqua e aggiungere la pasta.
6) In una padella fare dorare gli spicchi d'aglio schiacciati con l'olio.
7) Aggiungere il pangrattato.
8) Aggiungere i gherigli di noce.
9) Aggiungere la philadelphia diluendola con un po' di acqua di cottura della pasta.
10) Quando la pasta è pronta, scolarla e farla saltare in padella con il condimento.
11) Completare con una manciata di pepe nero.

Buon appetito!


Pasta alle noci

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Reciclare i pastelli a cera

Che vento freddo!!!
La bella primavera è scappata??
Dove sei andata???
Cosa mi invento adesso con la Teppa per tenerla occupata???

In questo momento mi sento un poco Winnie Pooh quando si batte i pugnetti in testa e si ripete: "Pensa pensa pensa..."

"Dai Teppa facciamo un bel disegno; prendi i tuoi pastelli..."
Folgorazione!!!

I pastelli a cera della Teppa sono ormai ridotti a briciole; anche lei poverina a volte fa fatica ad usarli!
Mi sono ricordata di avere letto in qualche post una bella idea per reciclarli e così mi sono subito messa alla ricerca; di idee poi ne ho trovate veramente molte, il procedimento sempre lo stesso...


Ecco il nostro lavoro:

Reciclo di vecchi pastelli a cera
Reciclo di vecchi pastelli a cera
Reciclo di vecchi pastelli a cera

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Ho letto: "Acciaio"

Immagine tratta dal web

Avallone Silvia
Acciaio

Biblioteca di Senago | 358 pagine

Piombino, via Stalingrado: in questo insieme di palazzi popolari abitano Anna e Francesca... La mora e la bionda di "tredici anni quasi quattordici" che vivono la loro ultima estate di innocenza prima del liceo... Una storia crudele e tenera in cui tutto è assurdamente vero...

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Prima gita di primavera

Ebbene si: finalmente è arrivata la primavera!!
Gite all'aria aperta, tanti pic-nic nei prati, corse in bicicletta...

Così, tanto per iniziare, la "famiglia felice" ha fatto la sua prima gita primaverile: Stresa - Villa Pallavicino

Villa Pallavicino
Villa Pallavicino
Villa Pallavicino
Villa Pallavicino

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS