Ho letto: "Ti aspetterò per sempre (ma non metterci troppo)"

Immagine tratta dal web

Dave Laura
Ti aspetterò per sempre
(ma non metterci troppo)

Biblioteca di Senago | 262 pagine

Emmy, dopo aver rotto all'improvviso con il ragazzo che stava per sposare, si è rifugiata in un villaggio sulla costa atlantica per cercare di costruirsi una vita indipendente... Ora deve ritornare a casa e partecipare alle nozze del fratello; Josh, però, le confida di non essere più così sicuro di quello che sta facendo...

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Casetta per pupazzi

Primo giorno d’autunno...
Addio calde giornate di sole...
Immancabile ecco arrivare la pioggerellina!!

Quando piove, in casa, è sempre un problema: la Teppa si annoia e gli spazi sono quelli che sono così, si rischia sempre di concludere le giornate pieni di nervosismo e litigando...
Ieri però è stato diverso; avevo la situazione sotto controllo...
Da mesi avevo preparato tutto l’occorrente e quando ho dato una sbirciatina alle previsioni del tempo, un mezzo sorriso mi si è stampato in faccia...
"Teppa ascoltami bene, oggi costruiremo una casa per i tuoi pupazzi!!"
La Teppa ha subito mostrato il suo entusiasmo e così abbiamo aperto il cantiere!

In rete avevo dato una lettura un po’ di qua e un po’ di là...


... E alla fine raccogliendo le varie idee abbiamo iniziato...

1 - Prima di tutto mi sono procurata una scatola di cartone; l’ho aperta sul lato, quello incollato, e l’ho distesa sul tavolo...
2 - Ho disegnato la porta d’ingresso e le due finestre; poi con il taglierino ho tagliato lungo i bordi in modo da avere le aperture...
3 - Via libera al colore: ho consegnato alla Teppa il pennello e la tempera bianca e le ho detto: "Colora ovunque!". Sotto la mia supervisione si è divertita tantissimo a "imbiancare" le parti che sarebbero poi diventate i muri esterni tralasciando la porta e le finestre...
4 - Abbiamo lasciato asciugare la prima mano e poi dove necessario ne abbiamo data una seconda...
5 - Quando era tutto secco siamo partite a colorare le finestre e la porta...
6 - Ci siamo concesse una pausa per la merenda nell’attesa che asciugasse tutto per bene.
7 – Ci siamo occupate degli interni: con una carta da regalo abbiamo rivestito i lati, mantenendo i buchi delle finestre e della porta, creando così l’effetto "carta da parati"; abbiamo però lasciato un lato libero perché la Teppa potesse dare libero sfogo alla sua fantasia!
8 – Con il catalogo dell’IKEA abbiamo scelto i mobili: lampade, quadri, letto, armadietto e poltrona... Tagliati ed incollati sulle pareti ci hanno permesso di arredare i locali interni...
9 – Siamo passate ai particolari: abbiamo disegnato un po’ di mattoni a vista all’esterno, un po’ di erbetta, di fiori e delle farfalle, messo un vaso di fiori all’ingresso... Insomma quello che ci veniva in mente...

Casa per pupazzi
Casa per pupazzi
Casa per pupazzi
La casa è quasi conclusa: ci mancano i pavimenti ed il tetto...
Ci penseremo nei prossimi giorni ora dobbiamo giocare!!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Packaging in viola

Ieri sera, causa "partita in corso", la Teppa è andata a dormire presto ed io mi sono ritrovata segregata in cucina...
Il maritino quando gioca la Juve non vuole essere disturbato!!

Ho approfittato dell’occasione per mettere in ordine un po’ dei sacchetti che avevo in giro per casa...
Devo ammetterlo, ho un brutto vizio: quando mi viene in mente un progetto da fare oppure acquisto qualche cosa di nuovo per la casa o dei regali, ripongo tutto in tanti sacchetti e poi li imbosco nell’armadio nell’attesa di avere il tempo necessario per occuparmene...
Ieri sera finalmente era il gran giorno...

Mi è subito capitato tra le mani il sacchetto dove avevo riposto il regalo di compleanno di mia sorella: orecchini e bracciale moooolto estrosi...
Ne sono veramente contenta; acquistato durante i saldi credo di avere fatto un vero e proprio affare!!!

Regalo zia Chicchi
Colta dall’estro creativo poi ho cercato di impacchettarlo in un modo un po’ carino... Volevo dare un tocco di FATTO DA ME!!
Così, dopo aver dato un’occhiata al materiale che avevo a disposizione...

Regalo zia Chicchi
... Sono riuscita a creare una confezione regalo proprio carina!!

Regalo zia Chicchi

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

La dieta continua...

Eccoci, continuo a raccontarvi i miei progressi nella dieta...
Sono nella fase due, CROCIERA, da 2 settimane...
La mia alimentazione è stata arricchita dalle verdure...
Ora si comincia a ragionare!!
Certo, mi manca tantissimo la pizza, a volte mi capita di sognarla a occhi aperti, ma la mia coesistenza con il resto delle persone è molto più semplice...
I chili che devo perdere non sono molti e così la mia settimana si articola nel seguente modo:

  • Lunedì e Giovedì: solo proteine;
  • Martedì, Mercoledì, Venerdì, Sabato e Domenica: proteine + verdure.

Il peso di partenza era di: 59.1 kg e ora sono...

Peso durante fase due
Persi: 1.5 kg

Note:
In queste due settimane mi sono trovata a "sgarrare" in due situazioni: il compleanno della Teppa e una cena di anniversario!
Peccato che non sono riuscita a essere costante... Avrei avuto risultati migliori!!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Ho letto: "Festa di divorzio"

Immagine tratta dal web

Dave Laura
Festa di divorzio

Biblioteca di Senago | 245 pagine

Gwyn e Thomas, dopo trentacinque anni di complice e appassionata unione, hanno deciso di organizzare un party per annunciare ad amici e parenti il loro imminente divorzio... Se questa è una bella storia d’amore che finisce, è invece all’inizio la relazione tra il loro figlio Nate e Maggie che insieme, seppure tra mille difficoltà e sacrifici, stanno cercando di costruire la loro vita giorno per giorno...

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Buon compleanno Teppa!

Cinque anni Teppa

Chiudi gli occhi...
Immagina per un attimo che tutti i tuoi sogni possano concretizzarsi...
Aprili...
Con un soffio spegni le candeline!
E ricorda:
sono i tuoi sogni a farti essere la persona speciale che sei!!
Non scordarlo mai!!


Ti voglio tanto bene mia piccola Teppa

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Operazione: festa di compleanno (5 anni)

Ferie finite... Ormai sono solo un vago ricordo... Anche l’abbronzatura ha deciso di andarsene...
Come ogni anno stiamo per affrontare il nostro primo appuntamento post-estate: il compleanno della Teppa!!

5 anni:
mamma mia come vola il tempo!!!

Una mano piena!!!
Una mano piena di tanti bellissimi ricordi per ogni singolo dito!!

I preparativi sono già iniziati; anni di esperienza :-) ormai mi facilitano la vita!!

Fase UNO:
Dove e quando

Avevamo scelto un bellissimo parco con tanto verde, tanti bei giochi, i tavolini per il buffet ma, visto il tempo e non volendo rischiare di festeggiare sotto l’acqua, abbiamo optato per il posto dell’anno scorso: la sala riunioni del palazzo di nonna Anna e nonno Alberto...

Fase DUE:
Lista invitati

- Giorgia + mamma + papà (3)
- nonna Anna + nonno Alberto (2)
- Samuele + Nicolò + zia Jessica + zio Gaetano + Antonietta + nonni (7)
- Mattia + Alessandro + zia Katia (3)
- Giovanni + Gemma + Maddalena + zia Paola + zio Matteo (5)
- zio Gino + zia Agata + zia Donatella (3)
- Valeria + mamma + papà (3)
- Anita + fratello + mamma (3)
- Sofia + mamma (2)
- Giada + mamma (2)
- Pierfilippo + Ludovico + papà (3)

Per un totale di: 36 persone di cui 15 bambini

Fase TRE:
Realizzazione biglietti di invito

Per i biglietti quest’anno non mi sono impegnata molto!!
Ho adottato come “tema della festa” le cinque dita di una mano aperta, visti i cinque anni della Teppa, e così sono andata alla ricerca di una immagine da adattare ai miei biglietti.
Una volta trovata, ho fatto una semplice impaginazione in word e questo è il risultato:

Inviti di compleanno

Fase QUATTRO:
Decorazioni

Facciamo la lista di cosa serve:
- tovaglia;
- piatti, bicchieri, tovaglioli, posate (tutto usa e getta);
- coltello per torta;
- candela per torta;
- ** adesivi per bicchieri;
- ** stuzzicadenti per panini;
- striscioni;
- palloncini;
- ** poster porta ingresso;
- ** poster cancelletto;
- ** bolle di sapone;
- "abito" bimbi: ho optato per semplici cappellini “Buon Compleanno” con relativi fischietti.

** Qui come l’anno scorso ho avuto uno sfogo creativo...

Stuzzicadenti per panini
Bolle di sapone

Fase CINQUE:
Rinfresco

Classico, come in una qualsiasi festa che si rispetti, pieno di tante cose buone da mangiare:
- patatine e salatini;
- panini al burro con affettato e/o formaggio;
- caramelle gommose;
- la pizza di nonna Anna;
- bibite e succhi di frutta.
Inoltre, quest’anno che “siamo tutti a dieta” ho pensato di aggiungere anche delle verdure tagliate a fettine...
E la torta??
La Teppa, dopo le nostre vacanze, è molto presa dai lupi così ho trovato una bellissima foto con cui farò realizzare la torta...
Sarà bellissima come sempre!!

Fase SEI:
Favor per i bimbi

I regalini per i bimbi arrivano dal mare, acquistati durante una delle tante bellissime passeggiate sulla spiaggia.
Alle femminucce abbiamo preso dei cerchietti (scelti dalla Teppa) mentre per i maschietti dei braccialetti portafortuna.
A casa poi ho pensato a delle confezioni regalo che riprendessero un poco il tema della festa: la mano a cinque dita...

Favor bimbi
Favor bimbe

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

Iniziamo la dieta!!

Quando sono rientrata dalle ferie ho avuto una vera e propria crisi di coscienza...
I miei jeans preferiti non si chiudevano più!!
Già ero partita che li sentivo tirare un poco ma adesso nemmeno riescivo a infilare il bottone nell'asola!!
Mi sono fatta inizialmente prendere dallo sconforto: ho così letteralmente divorato una confezione di brioches della Teppa ma poi, a mente fredda, ho deciso che dovevo fare qualche cosa...

Un mio collega prima delle vacanze mi aveva parlato della dieta che stava seguendo: la dieta Dukan!
Poi in spiaggia e sui giornali quest'anno non ho sentito parlare d'altro; addirittura ho visto dei ristoranti che proponevano piatti compatibili con questa dieta...
Alla fine mi sono documentata e ho deciso di provare!

La dieta prevede:

  1. fase uno: ATTACCO – regime delle proteine pure;
  2. fase due: CROCIERA - regime delle proteine alternate;
  3. fase tre: CONSOLIDAMENTO – per prevenire il fenomeno del "rimbalzo";
  4. fase quattro: STABILIZZAZIONE – un giorno per tutta la vita di regime di attacco.

Non vi spiego in cosa consiste, come si deve seguire, chi la può fare; per questo vi rimando ai libri pubblicati o al relativo sito http://www.dietadukan.it



Ora racconto come mi stanno andando le cose.

FASE di ATTACCO

Iniziata il 29 agosto - Durata di 5 giorni - Peso iniziale: vedi foto

Peso iniziale
Note:
I primi due giorni sono stati tremendi! Ho sentito molto la fame, forse anche perché ero appena rientrata dalle ferie e i continui spuntini che facevo ora sono solo ricordi...
L'eliminazione del pane e della pizza è stato un vero colpo al cuore (stomaco forse è meglio)!
Comunque la varietà di carne e pesce che si può consumare non mi ha creato altri problemi, anzi, affettati magri, tonno e salmone al naturale in scatolette sono sempre reperibili e quindi anche molto comodi per chi pranza furi casa!


Peso finale fase uno: vedi foto

Peso finale fase uno
Wow!
Persi: 3.6 kg
Ora si parte con la fare due!

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS